.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2017 17 settembre

Azzurri ko ed ancora al palo !!


CHIONS - TORVISCOSA : 3 - 2

Reti : 29' Zucchiatti (C), 32' Facca (C), 49' Pavan (T), 85' Perfetto (C) e 87' Borsetta (T).

CHIONS : Nardoni, Furlan, Prampolini (De Cecco), Bertoia, Battiston, Visintin, Zucchiatti, Baruzzini (Disnan), Carniello (Urbanetto), Goncalves (Perfetto), Facca (Pignata). All. Lenisa.

TORVISCOSA : Buso, Pertoldi, Colavetta (Peloi), Deana, Zanon, Marangone, Puddu, Biasiol (Lestani), Corvaglia (Verrillo), Goz (Koci), Pavan (Borsetta). All. Zamaro.

Arbitro : Schiavon Alessio della sez di Treviso (Bellomo e Samaria della sez. di Udine).

Note : recupero : 3' e 5'. corner : . ammoniti : Bertoia (C), Buso, Pertoldi, Biasiol e Goz (T). espulso : al 70' Lestani (T) per doppia ammonizione ed al 75' mister Zamaro (T) per proteste.

Spettatori : 150 circa.

Dopo 180' resta ancorata al via la balbettante squadra di mister Zamaro; dopo la cocente sconfitta di sette giorni fa al cospetto del Lumignacco arriva quest' oggi un altro stop col medesimo risultato ma in cui le dinamiche son ben diverse; sempre ad inseguire quest' oggi Marangone & co. a cui nemmeno i recuperi degli squalificati Colavetta, Marangone e Puddu ed i nuovi innesti del neo tesserato Biasiol e di Lestani hanno giovato. Contro una formazione che viaggia veloce e si presenta a questa sfida forte di 10 reti segnate e nessuna incassata in questo scorcio iniziale i biancoazzurri hanno denotato una retroguardia ancora da registrare ed un centrocampo capace solo a tratti di dettare la manovra.

Dopo un avvio guardingo da parte di entrambe sono i padroni di casa a prendere in mano le redini ed a dimostrare le trame migliori, ed è fisiologico arrivi al vantaggio : un doppio vantaggio nel giro di 3' che abbatterebbe un bisonte; al 29' Zucchiatti porta avanti i suoi addomesticando su Colavetta un traversone dalla trequarti e poi scaricando a fil di palo un sinistro da vero attaccante. Il raddoppio, con gli azzurri storditi, è cosa fatta un attimo dopo con Facca agile a toccare sotto porta una giocata sulla fascia sinistra. La ripresa vede in campo un' altro Torviscosa ed infatti passano solo 4' e Pavan, dopo aver saltato anche Nardoni, deposita in rete ed accorcia per i suoi. Nel miglior momento azzurro arriva peró il doppio giallo per Lestani che scatena le proteste della panchina ospite e di mister Zamaro allontanato da lì a poco. La partita perde così i suoi equilibri con i padroni di casa a gestire con ficcanti ripartenze le sfuriate di un confuso Torviscosa; ed è da una di queste che all' 85' arriva il sinistro chirurgico dal limite del neo entrato Perfetto che regala ai suoi il doppio vantaggio e sembra far scorrere i titoli di coda alla sfida. Ed invece ci pensa Borsetta nemmeno due giri di lancette dopo a regalare altri 10' di suspance al pubblico presente : l' ex Cjarlins tocca di punta, alle spalle di Nardoni, sulla palla rimessa nel mezzo da Peloi e uscita da un contrasto aereo in mezzo all' area. Mancherebbero quasi 10' ma in questa mini-partita l'arembaggio biancoazzurro sbatte contro le solide mura del fortino pordenonese che al triplice fischio finale può festeggiare il punteggio pieno e lo scalpo torviscosino assieme ai propri sostenitori.