.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2018 11 febbraio

Il Lignano pone fine all' imbattibilità di Vittore


TORVISCOSA - LIGNANO : 0 - 1

Reti : 62' rig. Cusin (L).

TORVISCOSA : Buso, Facca, Pramparo, Lestani, Zanon, Biasiol, Pavan (Fiorenzo), Goz, Corvaglia, Godeas (Borsetta), Puddu. All. Vittore

LIGNANO : Gobbato, Shefqeti, Cudini, Pinzin (Chiaruttini), Candussio, Sartori, Faggiani (Mauro), Paolini, Cusin, Durmishi, Baccinello (Morassut). All. Francomartin.

Arbitro : De Vincentis Alessio della sez. di Taranto ( Ret delle sez. di Udine e Marino della sez. del Basso Friuli ).

Note : recupero : 0' e 4'. corner : 5 - 4 per il Torviscosa. ammoniti : Lestani (T), Pinzin, Candussio e Cusin (L). espulso : 53' Cudini (L) e 88' Zanon (T) per gioco pericoloso ed al 77' mister Francomartin (L).

Spettatori : 100 circa.

Si chiude a 13 la striscia di imbattibilità in campionato di mister Vittore da quando siede sulla panchina del Torviscosa; gli azzurri cadono di fronte ad un ottimo Lignano che non ruba affatto nulla ed anche in inferiorità numerica per pressochè l' intera ripresa non soffre mai le confusionarie offensive torviscosine.

Una debacle interna quella di Buso & co. che unita alla sconfitta nella finale di Coppa Italia potrebbe significare addio ad ogni obiettivo di classifica da qui a fine stagione.

Torviscosa e Lignano è l’ anticipo della 4^ giornata del girone FVG di Eccellenza; di fronte al Tonello due squadre che, visto l’ attuale posizione, possono ancora sperare con una vittoria di insidiare il Lumignacco per la posizione playoff Nazionali.

Su di un campo appesantito dalla pioggia e sferzato da fastidiose folate di vento, un buon avvio azzurro porta subito la prima occasione con Pavan, l’ ex di turno, su cui Gobbato si supera.

Dalla parte opposta gl’ ospiti baldanzosi e per nulla impauriti iniziano ad ingranare ed al 9’ su di un corner dalla dstra di Durmishi la testa di Cusin vede Buso volare e con l’ aiuto della traversa respingere.

La fase centrale della prima frazione vola via a strappi e se al 19’ il contropiede ospite vede Bacinello involarsi, raggiungere il fondo e centrare un pallone rasoterra che nessun compagno raccoglie, dalla parte opposta sul proseguo della stessa azione, Corvaglia si accentra e dal limite lascia partire un sinistro a lato che poteva avere miglior sorte.

Passano i minuti ed ad un Torviscosa un po’ in confusione rispondono i gialloblu lagunari che si impossessano delle redini del gioco e dopo aver reclamato un rigore al 32’ con Bacinello atterrato da Biasiol, di spalla per il sig. De Vincentis, vanno vicinissimi al vantaggio al 42’ con la doppia conclusione Cusin-Bacinello su cui Buso vola due volte con i pugni, la seconda in corner.

La ripresa che si apre con l' espulsione di Cudini per un fallo da tergo su Pavan potrebbe regalare nuovi stimoli ai padroni di casa ed invece, dopo un bel destro dal limite di Godeas al 59' , arriva al 62' il rigore decisivo di Cusin decretato dall' arbitro Pugliese per una sospetta cintura di Biasiol su Sartori sugli sviluppi di un corner.

Nemmeno lo svantaggio in superiorità numerica sveglia i padroni di casa che si vedono solo al 67' con la bella girata di Puddu che sorvola la traversa sulla punizione-cross di Lestani dalla destra; poi è solo gestione gialloblu che senza troppi patemi portano a casa una prestigiosa affermazione.