.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2017 30 aprile

Rimonta completata : azzurri ancora una volta secondi !!


VESNA - TORVISCOSA : 1 - 0

Reti : al 12' Marangone.

TORVISCOSA : Clocchiatti, Colavetta, Peloi (Savic), Deana, Candotti, Marangone, Puddu, Romanelli, Verrillo (Del Piccolo), Cucciardi (Miani), Godeas. All. Zamaro.

VESNA : Zucca, Kerpan, Del Bello (Renan - De Napoli), Avdic, Francioli, Potenza, Tuan, Marocco, Bubnich, Bozicic (Inchiostri), Venturini. All. Sandrin.

Arbitro : Moret Christian di Pordenone ( Sirbu e Tonizzo sez. Udine ).

Note : recupero : 1' e 4'. corner : 4 - 2 per il  Vesna. ammoniti : Deana, Candotti, Marangone e Del Piccolo (T),Bozicic e Renar (V). espulso : nessuno.

Spettatori : 150 circa.

Sarà ancora una volta il Torviscosa di Patron Midolini a rappresentare l' Eccellenza FVG negli spareggi Nazionali che danno diritto all' ammissione in serie D. Esattamente come dodici mesi fa si chiude negl'ultimi 90' una rincorsa che porta il Torviscosa ad issarsi fino al secondo gradino del podio.

Anche oggi, come sette giorni fa al "Simonetti" di Gemona, basta una rete di Marangone nei primissimi minuti di gara per avere ragione di un combattivo Vesna giunto al "Tonello" per giocarsi la migliore posizione nei già certi playout; e poi tanta "garra" per contenere le sfuriate triestine e portare a casa quei tre punti che permettono di staccare il Fontanafredda fermato a Tolmezzo e mantenere a distanza la Gemonese.

La rete vittoria è una perla di Marangone come detto, che al 12' recupera sulla trequarti e dopo essersi accentrato lascia partire un tiro a giro di sinistro che non lascia scampo a Zucca.

Al 12' il sig. Moret annulla una rete a Venturini che viene pizzicato in offside dopo l' assist di Bubnich. Ed è proprio sulla verve dell' ex Venturini che i blu carsolini cercano il pareggio andandoci vicino al 29' col pallonetto proprio dell' 11 di mister Sandrin su cui Clocchiatti è bravo ad alzare prima sulla traversa e poi in corner.

Si vive di cambi continui di fronte e su uno di questi al 39' l' occasionissima di chiudere la gara è sul sinistro di Cucciardi che però angola troppo.

Nella ripresa cala il Torviscosa e per il Vesna è più facile arrivare dalle parti della trequarti torviscosina con gl' inserimenti di Marocco e Tuan ed il sempre efficace sinistro di Bozicic. I triestini così ci provano al 50' e 54' sempre con Marocco su cui Clocchiaitti è sempre attento mentre al 63' dalla parte opposta Verrillo incredibilmente spreca da 2 metri il ponte aereo di Deana.

Al 91' l' ultima emozione con il neoentrato De Napoli che di testa, sul traversone spiovente di Venturini, non trova la porta a Clocchiatti battuto. Poi, dopo 4' di recupero può iniziare la festa di Godeas & co per un epilogo che sembrava impossibile 2 mesi fa e che invece regala ancora una volta un viaggio "fuori regione" a coronamento di una stagione fantastica.