.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2018 28 gennaio

Torviscosa, con la capolista è un buon pari !!


TORVISCOSA - CHIONS : 0 - 0

TORVISCOSA : Buso, Pertoldi, Colavetta (Peloi), Deana, Zanon, Biasiol, Tuan (Pramparo), Goz (Tuan), Borsetta, Lestani, Pavan. All. Vittore

CHIONS : Nardoni, De Cecco, Vittore (Furlan), Bertoia, Francescutti, Visintin, Zucchiatti, Carniello (Facca), Urbanetto (Perfetto),, Dimas, Disnan. All. Lenisa

Arbitro : Balducci Marco della sez di Trieste (De Marinis e Nigri della sez.di Trieste).

Note : recupero : 2' e 3'. corner : 4 - 3 per il Chions. ammoniti : Deana, Borsetta, Pavan e Facca (T),  Vittore e Carniello (C). espulso : nessuno.

Spettatori : 150 circa.

Si chiude in pareggio il big match della seconda giornata di ritorno del Campionato di Eccellenza tra la capolista Chions ed il Torviscosa reduce dal blitz di sette giorni fa in casa del Lumignacco.

Gara dai due volti con una prima frazione blanda al limite del soporifero ed una ripresa effervescente in cui non sono mancate le emozioni.

Mister Vittore approccia alla gara con alcune defezioni (Puddu squalificato, Corvaglia e Fiorenzo infortunati) che lo costringono a cambiare l' assetto offensivo con l' inserimento del centrocampista Tuan come completamento del tridente; dalla parte opposta invece un pio' a sorpresa i pordenonesi fanno sedere in panchina Facca e Baruzzini con il conseguente inserimento di Disnan e Urbanetto.

Come detto la prima frazione è avara di emozioni e ad un più manovriero Torviscosa risponde il Chions che ogni volta che può verticalizzare calcia non inpensierendo mai Buso.

La ripresa parte subito con un piglio diverso e già dopo nemmeno 3' Pavan prima e Goz poi vedono i difensori gialloblu fare scudo con il corpo alle loro conclusioni dal limite; la risposta al 52' con il centro basso di Urbanetto da sinistra, Carnilello assiste il piattone troppo centrale di Dimas catturato da Buso.

Si va da una parte all' altra e proprio sul ribaltamento di fronte gl' azzurri creano la più nitida occasione della gara con Tuan solo davanti a Nardoni ma il pallone, capitatogli sul destro che non è proprio il suo piede, finisce alto.

Azzurri in pressione ed al 57' Nardoni vola a smanacciare in corner il destro dal limite di Goz mentre sul conseguente angola Zanon impatta sopra la trasversale.

A metà frazione la conduzione della gara cambia e per circa 15' si assiste al forcing degl' ospiti che al 62' si fanno vedere dalla parti di Buso con il destro a giro di Dimas e con alcune pericolose incursioni sempre sventate, anche con un po' di affanno, da Zanon & co.

Ultima emozione all' 85' quando Pavan, steso in piena area, da Francescutti si vede decretare un giallo per simulazione dal sig. Balducci.