.:SEGUICI SU:. FACEBOOK INSTAGRAM
2017 17 dicembre

Torviscosa, un Natale sul podio !!


OL3 - TORVISCOSA : 0 - 3

Reti : 39' e 75' Corvaglia e 54' Puddu.

OL3 : Buiatti, Giusto (Bordon), Franzolini, Sittaro, Cicchiello, Montenegro (Pentima), Lo Manto D. (Scotti Bertossi), Garzitto, Llani (Del Riccio), Calligaris (Lestani), Lo Manto E. . All. Ponton. 

TORVISCOSA : Buso, Facca, Peloi (Pertoldi), Deana (Tuan), Zanon, Biasiol, Borsetta, Goz (Pavan), Corvaglia (Fiorenzo), Godeas (Lestani), Puddu. All. Vittore.

Arbitro : Della Gaspera Marco della sez. di Gorizia (Sokolic della sez. di Trieste e Salvi della sez. di Monfalcone).

Note : recupero : 1' e 4'. corner :  3 - 3. ammoniti : Cicchiello, Montenegro e Lo Manto E. (O), Facca e Godeas (T). espulso : nessuno. Spettatori : 150 circa.

Due mesi fa nessuno, nelle migliori delle previsioni, avrebbe potuto immaginare un girone d' andata chiuso sul podio da parte di Godeas & co. dopo il claudicante avvio di stagione; oggi invece i ragazzi di mister Vittore arrivano al giro di boa stagionale in terza posizione, dietro le corazzate Chions e Lumignacco che stanno maramaldeggiando in vetta, dopo una rincorsa iniziata col mister ex Cjarlins fatta da sette vittorie e due pareggi con ben 22 reti segnate a fronte delle sole 4 subite; nel mezzo da segnalare la splendida qualificazione alla finale di Coppa Italia FVG colta in casa della capolista Chions.

Per l'ultima fatica del 2017 mister Vittore opta per un po' di tournover facendo riposare Lestani e Pavan e con Colavetta impegnato al lavoro, sostituendoli con Peloi e Godeas e riportando Borsetta nella sua posizione naturale di esterno nel tridente offensivo.

Dopo un avvio titubante, in cui i mai rinunciatari padroni di casa sfiorano il vantaggio con la botta al 10' di Sittaro che si stampa sulla traversa, i biancoazzurri prendono in mano le redini della gara e facendo leva sul maggior tasso tecnico indirizzano la gara verso la Bassa prima rispondendo all' occasione arancione col colpo di testa di Puddu salvato da Montenegro sulla linea a Buiatti battuto e poi passando a condurre al 39' con Corvaglia lesto ad insaccare anticipando il movimento sul primo palo dopo l' affondo di Puddu.

La ripresa che non ha pressochè storia si apre con la traversa dopo 5' di Corvaglia a pareggiare il computo dei legni e con il raddoppio sicurezza di Puddu al 54' bravo a finalizzare il lancio di Borsetta con un calibrato pallonetto mancino sull' uscita di Buiatti poi, con il calo fisiologico dei padroni di casa scoraggiati dal risultato, è un assalto alla porta arancione; il tris lo segna ancora Corvaglia che raccoglie la giocata di Pavan e facilmente insacca l' assist del compagno.

La contesa scivola via veloce fino al triplice fischio con gli avanti azzurri a sbagliare varie volte la quarta marcatura con i neo entrati Pavan e Fiorenzo, poi è tempo di thè caldo e doccia per tutti.